The Last of Us Part I – Come uccidere il Bloater

The Last of Us Part I – Come uccidere il Bloater

7 views
0

Non ci sono dubbi che il Bloater sia l’infetto più pericoloso tra quelli presenti nel mondo di The Last of Us, e il primo con la creatura all’interno della scuola non è di certo piacevole. Trattandosi praticamente di una vera e propria boss fight, vediamo come se ne può uscire vivi al meglio.

the last of us bloater

Prima dello scontro

Una fase fondamentale per questa boss fight sarà quella precedente allo scontro vero e proprio, perché sarà il momento in cui dovremmo provare a raccogliere più risorse possibili in modo da non farci trovare impreparati dall’infetto. L’obbiettivo sarà quello di arrivare alla palestra (luogo del combattimento) con almeno una molotov e più colpi possibili per il fucile da caccia. In più, visto che il Bloater sarà accompagnato da molti infetti “normali”, potrebbe farci comodo un’arma melee.

the last of us bloater

Fase I

Appena entrati nella palestra il Bloater arriverà dal lato opposto, dandoci così modo di attaccare per primi. L’infetto ci metterà qualche secondo prima di attaccare con le sue bombe di spore, starà a noi dunque cercare di colpirlo subito con la molotov appositamente preparata. A questo punto, con gli altri infetti ancora lontani e il Bloater stordito, potremo colpirlo con qualche colpo di fucile da caccia in modo da non doverci avvicinare troppo. Attenzione infatti a mantenere sempre la distanza per evitare di essere catturate e uccisi brutalmente.

Fase II

Il vero combattimento inizia ora: la strategia sarà quella di non rimanere mai fermi in modo da non poter essere colpiti dalle bombe del Bloater. Un consiglio è quello di non dare importanza ai Runner intorno finché non sarà strettamente necessario (a quel punto li colpiremo con l’arma corpo a corpo). Dovremo ora fare attenzione ai movimenti del bestione che ogni tanto si fermerà per iniziare la carica: a questo punto ci basterà posizionarci dietro uno degli ostacoli presenti nell’ambiente per farlo andare a sbattere. Una volta stordito potrà essere colpito (sempre dalla distanza) con tutti i colpi che avete e, perché no, altre molotv. Ripetendo questi passaggi per due o tre volte il Bloater si arrenderà alla nostra potenza di fuoco lasciando spazio ai soli infetti più piccoli, e a quel punto sarà una passeggiata.


Il peggio è passato e ora potrete continuare il vostro viaggio insieme all’interno di The Last of Us Part I senza troppi intoppi, più o meno. Noi speriamo che questa guida vi sia stata utile e vi rimandiamo alla nostra recensione del remake del primo The last of Us.

L’articolo The Last of Us Part I – Come uccidere il Bloater proviene da GameSource.

Puoi trovare giochi e key scontate qui www.instant-gaming.com

Your email address will not be published. Required fields are marked *